Bucureşti: Primo Colloquio italo-romeno degli storici modernisti

 

BILANCIO E PROSPETTIVE DI RICERCA NELLA RECENTE STORIOGRAFIA ITALIANA E ROMENA DELL’ETA’ MODERNA

Bucarest, Istituto Italiano di Cultura, 20 Marzo 2009

Ore 9.00

Saluto di benvenuto del direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Alberto Castaldini

Ore 9.15

Relazione di apertura Francesco Benigno (Università di Teramo), Tendenze della storiografia italiana dell’età moderna negli ultimi vent’anni

I Sessione 9.45-13.30

Presiede: Guido Pescosolido (Università di Roma “La Sapienza”)

Il Sud-est europeo, Venezia e l’Impero ottomano

Ore 9.45 Ovidiu Cristea (Istituto di Storia “Nicolae Iorga”, Bucarest), Histoire militaire: vieux problemes, impasse methodologique

Ore 10.15 Paolo Preto (Università di Padova), Venezia e l’Oriente nella recente storiografia

Ore 10.45 Anca Popescu (Istituto di Storia “Nicolae Iorga”, Bucarest), Repenser les études ottomanes en Roumanie, aux cadres de l’histoire économique des régions européennes de l’Empire Ottoman (XVIe-XVIIe siecle)

La storiografia religiosa

Ore 11.45 Bruno Pellegrino (Università di Lecce), Il Mezzogiorno d’Italia in età moderna nelle tendenze della storiografia religiosa degli ultimi decenni

Ore 12.15 Violeta Barbu (Istituto di Storia “Nicolae Iorga”, Bucarest), La difficile nascita dell’antropologia religiosa nella storiografia della Controriforma nell’Europa centrale e orientale Ore 12.45 Gigliola Fragnito (Università di Parma), Studi recenti sulla censura ecclesiastica in Italia nella prima età moderna

Ore 13.15 Discussione

II Sessione 15.00-19.00

Presiede: Violeta Barbu (Istituto di Storia “Nicolae Iorga”, Bucarest)

La presenza ebraica

Ore 15.00 Ladislau Gyèmànt (Università “Babeº-Bolyai”, Cluj), The Jews in the Romanian and Hungarian Historiography

Ore 15.30 Alberto Castaldini (Istituto Italiano di Cultura di Bucarest), L’immagine della società ebraica in Italia nella recente storiografia dell’età moderna

La storiografia romena dopo l’89

Ore 16.00 Maria Crãciun (Università “Babeº-Bolyai”, Cluj), Reformation Historiography in Post-Communist Romania (1989-2009)

Ore 16.30 Iacob Mârza (Università “l° dicembre 1918”, Alba Iulia), L’Historiographie récupérée après la chute du mur: le prêtre gréco-catolique et historien Zenovie Palicsanu

L’alba dell’Italia contemporanea

Ore 17.30 Antonino De Francesco (Università Statale di Milano), Le origini del movimento nazionale nella storiografia italiana degli ultimi venti anni

Ore 18.00 Guido Pescosolido (Università di Roma “La Sapienza”), Il Risorgimento e il Mezzogiorno nella recente storiografia italiana

Ore 18.30 Discussione e conclusione dei lavori